.
Annunci online

jaisalmer


Diario


27 febbraio 2006

Questo ricordo non vi consoli/quando si muore si muore soli

Ci sono giorni che passi nei posti dove hai vissuto e sei passato da bambino. Posti di sole: pazienza se per tre giorni su quattro che ci trascorri, a febbraio, c'e' nebbia e vento e pioggia battente. Poi, girando per blog e leggendo i giornali, trovi cose come questa. Che non ti tocca da vicino, - ti tocca, semmai, solo perche' a questo tipo di dati sei abituato per lavoro - ma potrebbe averti toccato da vicino, forse ti ha toccato da vicino uno o due anni fa. O ha toccato da vicino qualcuno che conosci. O ti ha toccato perche' hai visto migliaia di volte dal finestrino, in treno o in aereo, quei posti. E ti viene una strana malinconia. Malinconia di nebbia e vento e pioggia, che non ha niente a che fare col fatto che sia l'ultimo giorno della tua permanenza. Hemos perdido aun.

Il titolo non c'e' (via Hotel Supramonte), Il Mattino di Napoli





permalink | inviato da il 27/2/2006 alle 22:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


15 febbraio 2006

L'amore al tempo dell'aviaria

Nel giorno della festa della Perugina, e' sintomatico che nessuno abbia pensato alla triste vita di milioni di polli rinchiusi nei lager. Eppure anche i pennuti hanno passioni: un fantastico studio delle loro preferenze sessuali e amorose ha vinto il premio IgNobel nel 2003







permalink | inviato da il 15/2/2006 alle 2:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


8 febbraio 2006

Dopo Repubblica e Corriere: Ansa sempre sulla notizia

2006-02-08 12:18 (New York)

GERMANIA: PINGUINI GAY,A VUOTO NUOVO TENTATIVO ACCOPPIAMENTO

   (ANSA) - BERLINO, 8 FEB - Allo zoo di Bremerhaven e' andato a vuoto un nuovo tentativo di accoppiamento nella locale colonia di pinguini-Humboldt, che rischia l'estinzione.
   Come gia' accaduto lo scorso anno, anche questa volta a nulla sono valsi gli ammiccamenti e la corte spietata portata agli esemplari maschi da affascinanti pinguine femmine fatte arrivare appositamente dalla Svezia nella citta' del nord della Germania.
   Per via della mancanza di femmine, i pinguini dello zoo di Bremerhaven hanno sviluppato negli ultimi tempi evidenti tendenze omosessuali. A lungo sono stati visti insieme e amoreggiare, senza tuttavia dare dei piccoli, ritenuti importanti per non far estinguere la locale colonia di pinguini-Humboldt. A confermare la natura omosessuale dei pennuti e' stata nei mesi scorsi una analisi del Dna.
   Un anno fa, la direzione dello zoo tedesco aveva pensato di far arrivare quattro belle pinguine femmine dalla vicina Svezia,
in grado - si sperava - di sedurre gli irriducibili pinguini gay. I risultati sperati pero' non c'erano stati. In quell'occasione tuttavia dalla Svezia erano stati condotti a Bremerhaven anche dei pinguini maschi, in modo che le loro connazionali, in caso di insuccesso con i gay, come poi avvenuto, non restassero del tutto a bocca asciutta. Un nuovo tentativo e' stato fatto in questi giorni, e anche ora e' andato a vuoto, con i pinguini maschi che non si sono curati minimamente delle bellezze nordiche.
   Come ha osservato la direttrice dello zoo Heike Kueck, mentre lo scorso anno probabilmente le pinguine svedesi erano arrivate
troppo tardi per il periodo dell'accoppiamento, quest'anno il tentativo e' fallito per via dell'eccessiva timidezza delle femmine.
   ''Le svedesi si mostrano molto riservate e prudenti'', ha detto la direttrice. E i maschi hanno continuato a godersela fra loro. Il trasferimento e l'importazione di pinguine femmine dalla Svezia aveva gia' lo scorso anno causato aspre critiche e proteste da parte di organizzazioni omosessuali, finanche negli Stati Uniti. Gli attivisti gay infatti hanno accusato lo zoo di Bremehaven - con lettere e e-mail - di voler contrastare e privare con la forza i pinguini gay del diritto all'amore omosessuale.
(ANSA)

Tutto vero [*] ma d'altra parte tutto e' incominciato dai pinguini dello zoo di New York.

Ora, la domanda di rito: esiste sta' fantomatica analisi del DNA rivelatrice, (e in caso affermativo vorrei che vi si sottoponessero vari miei amici e conoscenti, naturalmente incluso il sottoscritto, cosi' per vederne delle belle. Insomma, siamo tutti etero convinti, e un test genetico non cambia niente, no?), o e' la solita balla di redattori d'agenzia troppo zelanti?

[*] Si ringrazia l'amico X., detto il Maestro.




permalink | inviato da il 8/2/2006 alle 19:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


7 febbraio 2006

Rocco e i suoi capelli

In onore di un maitre a penser del suo genere ancora in piena forma nella pubblicita' delle patatine Amica, e in attesa di celebrarlo degnamente domani (almeno per quelli a cui piace la patatina), stasera ci si guarda questo:






permalink | inviato da il 7/2/2006 alle 23:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     gennaio        marzo
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Musica
Società
Letteratura
Sport
Tecnologia

VAI A VEDERE

Wittgenstein
Camillo
Emmebi
Le Stanze di Gaia
Leonardo
The Petunias 2.0
Squonk
Zittialcinema
Quarky
MicroBlogGiallo
Quattroeunquarto
VierBanalitaten
1972
Leibniz
Lo Spino nel Qlo
DottorConfuso
Macchianera
ConiglioCattivo
Gonio
Rolli
Giuda Maccablog
FdC
GasparTorriero
ManteBlog
Klamm
GiovaniTromboni
BrodoPrimordiale
Paferrobyday
Healing Iraq
Attentialcane
Rabbi
Chettimar
Motel dei Polli Ispirati
Scary Duck
Groucho Mele
Akille
White and Disturbed
McSweeney's
Random Acts of Reality
Magenta&Woland
Haramlik
Improbable Research
Nina & Rita
Room101
RestoDelMondo
Mike Matas
-->Entropicon<--


Quote/Unquote, I

"Mathematics is for those who want to know;
Poetry, for those who know."


Jaisalmer

Quote/Unquote, II

"La libertà dell'individuo è cosa della massima importanza; su essa e solo su di essa può germogliare la vera libertà del popolo"

"The liberty of the individual is the greatest thing of all; it is on this and this alone that the true liberty of the people can blossom."

Alexander Herzen, Dall'altra sponda (From the other shore)

Locations of visitors to this page

CERCA