.
Annunci online

jaisalmer


Diario


18 aprile 2006

The times they are a-changing

Per varie ragioni - la più irritante delle quali il ripetuto downtime da overflow di database [*] del Cannocchiale che si verifica nottetempo, puntuale come la morte e le tasse, da qualche mese ormai - dopo due anni e mezzo cambiamo casa. Mi trovate qui.
Avete ora due opzioni: o aggiornate i vostri link e feed RSS, oppure, se proprio siete pigri, aspettate una decina di secondi e come per magia (oh gioia, oh tripudio) vi ritroverete nel nuovo sito.

[*] Post purgato degli smadonnamenti indirizzati verso una certa grossissima azienda di software bacato




permalink | inviato da il 18/4/2006 alle 0:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


13 aprile 2006

Bananarepublik Italien

L'Italia vista dalla Germania, oggi: un paese dove e' impossibile governare.

Der Spiegel (International Edition)




permalink | inviato da il 13/4/2006 alle 3:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


11 aprile 2006

Coglioni.




permalink | inviato da il 11/4/2006 alle 7:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


10 aprile 2006

La Domenica Delle Salme/2

Prime vittime: Emilio Fede sviene per l'emozione e al posto dei commenti elettorali nonstop Rete4 manda in onda una telenovela.

Update Vittime / 16:48  ELEZIONI 2006: Scajola (Fi), "Hanno perso il referendum contro Berlusconi"

Update Vittime / 18.55 ELEZIONI 2006:  DS crollano, Margheritoni e Rosapugnoni non pungono, Rifondazione vola.

Update Vittime / 19.25 ELEZIONI 2006: Fede ha ripreso colore.

Update Vittime / 20.05 ELEZIONI 2006: Proiezioni Senato, 86% campione: (...) Proiezioni Camera, 15% campione: I sondaggisti                                                                hanno ufficialmente sbagliato mestiere

Update Vittime / 21.15 ELEZIONI 2006: Svenimenti sul TIR giallo. Coltelli affilati ai DS. Euforia in Rifondazione. Gli elettori di                                                                     Berlusconi si stanno collettivamente facendo un segone davanti alla TV. Non si capisce un tubo.

Update Vittime / 21.25 ELEZIONI 2006: Qui si corre il rischio di vedere Giuliano Ferrara nudo in tv. Qualcuno faccia un colpo di                                                                 stato.

Update Vittime / 00.25 ELEZIONI 2006: Clamoroso. Al senato vince la CDL con un punto percentuale di scarto ed e' pareggio. Alla                                                             camera si vincera' con 20000 voti di scarto su quattro e passa decine di milioni.

Update Vittime / 01.05 ELEZIONI 2006: Strani movimenti di truppe da Fort Lauderdale, Florida, dirette in Italia per il riconteggio dei                                                             voti espressi dall'intero paese. Poche migliaia di voti decideranno il destino di 100 deputati: ammessi o trombati.







permalink | inviato da il 10/4/2006 alle 15:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


10 aprile 2006

La Domenica Delle Salme

Tentò la fuga in tram
verso le sei del mattino
dalla bottiglia di orzata
dove galleggia Milano
non fu difficile seguirlo

il poeta della Baggina
la sua anima accesa
mandava luce di lampadina
gli incendiarono il letto
sulla strada di Trento

riuscì a salvarsi dalla sua barba
un pettirosso da combattimento

I Polacchi non morirono subito
e inginocchiati agli ultimi semafori
rifacevano il trucco alle troie di regime
lanciate verso il mare

i trafficanti di saponette
mettevano pancia verso est
chi si convertiva nel novanta
ne era dispensato nel novantuno

la scimmia del quarto Reich
ballava la polka sopra il muro
e mentre si arrampicava
le abbiamo visto tutto il culo

la piramide di Cheope
volle essere ricostruita in quel giorno di festa
masso per masso
schiavo per schiavo
comunista per comunista

La domenica delle salme
non si udirono fucilate
il gas esilarante
presidiava le strade
la domenica delle salme
si portò via tutti i pensieri
e le regine del ''tua culpa''
affollarono i parrucchieri

Nell'assolata galera patria
il secondo secondino
disse a ''Baffi di Sego'' che era il primo
-- si può fare domani sul far del mattino –
e furono inviati messi
fanti cavalli cani ed un somaro
ad annunciare l'amputazione della gamba
di Renato Curcio
il carbonaro

il ministro dei temporali
in un tripudio di tromboni
auspicava democrazia
con la tovaglia sulle mani e le mani sui coglioni
-- voglio vivere in una città
dove all'ora dell'aperitivo
non ci siano spargimenti di sangue
o di detersivo –
a tarda sera io e il mio illustre cugino De Andrade
eravamo gli ultimi cittadini liberi
di questa famosa città civile
perché avevamo un cannone nel cortile

La domenica delle salme
nessuno si fece male
tutti a seguire il feretro
del defunto ideale
la domenica delle salme
si sentiva cantare
-quant'è bella giovinezza
non vogliamo più invecchiare –

Gli ultimi viandanti
si ritirarono nelle catacombe
accesero la televisione e ci guardarono cantare
per una mezz'oretta
poi ci mandarono a cagare
-- voi che avete cantato sui trampoli e in ginocchio
coi pianoforti a tracolla travestiti da Pinocchio
voi che avete cantato per i longobardi e per i centralisti
per l'Amazzonia e per la pecunia
nei palastilisti
e dai padri Maristi
voi avete voci potenti
lingue allenate a battere il tamburo
voi avevate voci potenti
adatte per il vaffanculo —

La domenica delle salme
gli addetti alla nostalgia
accompagnarono tra i flauti
il cadavere di Utopia
la domenica delle salme
fu una domenica come tante
il giorno dopo c'erano i segni
di una pace terrificante
mentre il cuore d'Italia
da Palermo ad Aosta
si gonfiava in un coro
di vibrante protesta
(FDA)




permalink | inviato da il 10/4/2006 alle 15:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


6 aprile 2006

Numerologia spicciola

Pare che ieri all'una circa in America ci sia qualcuno, anche istruito, che pensi che si sia toccata per la prima volta nella storia dell'umanita' la congiunzione temporale 01:02:03 del 04/05/06. E io coglioncello che pensavo si verificasse piu' o meno ogni sesto anno di inizio secolo del calendario giuliano, gregoriano, islamico e ebreo

Wired




permalink | inviato da il 6/4/2006 alle 3:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


4 aprile 2006

Word of the day

Picture 8




permalink | inviato da il 4/4/2006 alle 23:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


4 aprile 2006

Rosso di sera

La triste storia dell'estensione della commistione tra politica e camorra in Campania. Con attori sorprendenti, ma neanche tanto per chi sa come vanno le cose in Puglia e Sicilia (e il blog non e' certo uno di destra)

zonafranca.ilcannocchiale.it




permalink | inviato da il 4/4/2006 alle 19:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


3 aprile 2006

Meanwhile, in another country without Mr Berlusconi and Mr Prodi

Ma lo sapevate, che in Svezia hanno fondato il Partito dei Pirati per correre alle elezioni politiche di questo autunno? [e sembra anche che possa superare lo sbarramento proporzionale del 4%]

Piratpartiet.se [via Slashdot]




permalink | inviato da il 3/4/2006 alle 20:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


1 aprile 2006

Trent'anni, e non dimostrarli


Apple fu fondata il primo aprile del 1976 in un garage di Los Altos, in California.




permalink | inviato da il 1/4/2006 alle 15:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


28 marzo 2006

Parlarsi addosso

Eppure io credo che se ci fosse un po’ più di silenzio,
se tutti facessimo un po’ di silenzio,
forse qualcosa potremmo capire.



Il tenutario e' sempre stato un aficionado dei film di Fellini: ma l'ultimo - La Voce Della Luna - in un modo o nell'altro non era mai riuscito a vederlo. Ieri ha potuto colmare questa lacuna.
Sono presenti molti dei temi felliniani - il ricordo, anche se in modi piu' sfumati; i pagliacci, nei due personaggi - collodiani, li si potrebbe definire usando le sue parole - di Roberto Benigni e Paolo Villaggio; la caciara-circo-casino; l'universo ambiguo delle donne; l'ingenuita', la furbizia e lo stupore; e tanti altri.
E' un film che si puo' leggere su piu' livelli: ma forse aiuta leggersi il romanzo di Ermanno Cavazzoni dal quale e' tratto. Il personaggio di Benigni - e di Villaggio, che entra e esce dal film - e' a tratti commovente, di una comicita' drammatica che prefigura a tratti quella di La Vita e' Bella (anzi, direi, forse e' stata questa, piu' che quella del film che gli ha dato l'Oscar o tante altre, la sua migliore interpretazione). E' una sinfonia con capo e senza coda, o viceversa - la giusta analogia e' forse con una performance jazz. E' improvvisato, ma con tanti fili conduttori, e la luna e' uno di questi. Tutti parlano, tutti vanno, tutti vengono, tutti aspettano, tutti si fermano, tutti ripartono. E paradossalmente, solamente i folli sembrano essere i piu' lucidi e sani della societa'. Non piacera' a tutti, ma e' un gran bel film, un piccolo capolavoro pieno di riflessioni sulla vita.




permalink | inviato da il 28/3/2006 alle 14:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


27 marzo 2006

Indifferenza e principi

Adam Smith non fu soltanto il fondatore della moderna economia col suo Ricchezza delle Nazioni. Fu anche e soprattutto un filosofo morale, un acuto osservatore dei processi cognitivi (anche Fredrich Hayek, un altro disprezzato e tacciato di liberismo selvaggio per una frase fuori contesto, lo era; ma ci ritornero' in futuro) e l'autore di un ottimo libro intitolato The Theory of Moral Sentiments.
Dopo duecento anni, sembra che la scienza (economica e non) stia accettando il fatto che molte delle sue intuizioni fossero giuste

Timesonline.co.uk


PS: Questa la capiranno in pochi, ma 42 pare sia davvero la risposta alla vita, all'universo e al terzo momento della funzione zeta di Riemann [via SeedMagazine]




permalink | inviato da il 27/3/2006 alle 17:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


27 marzo 2006

Rapture

Genius, composer, visionary, collaborator and leader cannot fully describe him. How could this very average pianist and rather dull improviser with a medical degree make such a great impact on [Polish] jazz? How could all of the musicians who played with him emphasize what an overwhelming impact his music and his personality made on them? [Allaboutjazz.com, Polish Jazz for Dummies: 60 Years of Jazz from Poland]









permalink | inviato da il 27/3/2006 alle 1:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


25 marzo 2006

Taccuini di vecchi porci

Pero de aquel momento todavia no sabia bien como me podia sacar de arriba toda la mierda. Solo andaba por ahi, caminando por mi pequena isla, conociendo gente, enamorandome y templando. Templaba mucho: el sexo desenfrenado me ayudaba a escapar de mi mismo. Fue la epoca de la claustrofobia. Cualquier lugar un poquito encerrado y ya me asfixiaba y be disparaba aullando como un loco [...] [Pedro Juan Gutierrez, Trilogia Sucia De La Habana]

(Nella foto, il Maestro)




permalink | inviato da il 25/3/2006 alle 19:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


23 marzo 2006

Balle spaziali

Casistica di mongolfiere di dimensioni considerevoli dette durante il corteggiamento, a cura di Maria Laura Rodota'.

Corriere.it




permalink | inviato da il 23/3/2006 alle 2:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


19 marzo 2006

BS and insight

Anche nelle minchiate piu' clamorose ci sono grandi verita'. Tra le ultime due nelle quali mi sono imbattuto, la penultima e' quella di voisietequi che m'ha classificato di sinistra atipico (in parole povere, un rosapugnone vicino a rifondazione, parimenti lontano da querce, margheritoni, forzitalioni e postfascistoni, piuttosto liberal e amante delle privatizzazioni).
L'ultima, basata su un algoritmo alla viva il parroco, ha azzeccato clamorosamente molte cose. Sono anarchico metodologico nel senso di Feyerabend, tendo a lavorare per conto mio e da solo come Fisher Black, e come matematico sono intuitivo piu' che logico (ma del resto lo erano anche Riemann, Ramanujan, Wiener, Erdos e Nash) per cui arrivo alla risposta ma a scriverci una dimostrazione ci penso solo in seguito e sotto minaccia.
Quando al tipo di persona, be'... essere un'isola e essere profondo e intuitivo sono splendide condraddizioni :-)

 
Your Birthdate: December 7
You are an island. You don't need anyone else to make you happy.
And though you see yourself as a loner, people are drawn to you.
Deep and sensitive, you tend to impress others with your insights.
You also tend to be psychic - so listen to that inner voice!
Your strength: Your self sufficiency
Your weakness: You despise authority
Your power color: Maroon
Your power symbol: Hammer
Your power month: July
What Does Your Birth Date Mean?

Voisietequi (via vari), Birthquiz (via Rabbi)




permalink | inviato da il 19/3/2006 alle 23:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


27 febbraio 2006

Questo ricordo non vi consoli/quando si muore si muore soli

Ci sono giorni che passi nei posti dove hai vissuto e sei passato da bambino. Posti di sole: pazienza se per tre giorni su quattro che ci trascorri, a febbraio, c'e' nebbia e vento e pioggia battente. Poi, girando per blog e leggendo i giornali, trovi cose come questa. Che non ti tocca da vicino, - ti tocca, semmai, solo perche' a questo tipo di dati sei abituato per lavoro - ma potrebbe averti toccato da vicino, forse ti ha toccato da vicino uno o due anni fa. O ha toccato da vicino qualcuno che conosci. O ti ha toccato perche' hai visto migliaia di volte dal finestrino, in treno o in aereo, quei posti. E ti viene una strana malinconia. Malinconia di nebbia e vento e pioggia, che non ha niente a che fare col fatto che sia l'ultimo giorno della tua permanenza. Hemos perdido aun.

Il titolo non c'e' (via Hotel Supramonte), Il Mattino di Napoli





permalink | inviato da il 27/2/2006 alle 22:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


15 febbraio 2006

L'amore al tempo dell'aviaria

Nel giorno della festa della Perugina, e' sintomatico che nessuno abbia pensato alla triste vita di milioni di polli rinchiusi nei lager. Eppure anche i pennuti hanno passioni: un fantastico studio delle loro preferenze sessuali e amorose ha vinto il premio IgNobel nel 2003







permalink | inviato da il 15/2/2006 alle 2:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


8 febbraio 2006

Dopo Repubblica e Corriere: Ansa sempre sulla notizia

2006-02-08 12:18 (New York)

GERMANIA: PINGUINI GAY,A VUOTO NUOVO TENTATIVO ACCOPPIAMENTO

   (ANSA) - BERLINO, 8 FEB - Allo zoo di Bremerhaven e' andato a vuoto un nuovo tentativo di accoppiamento nella locale colonia di pinguini-Humboldt, che rischia l'estinzione.
   Come gia' accaduto lo scorso anno, anche questa volta a nulla sono valsi gli ammiccamenti e la corte spietata portata agli esemplari maschi da affascinanti pinguine femmine fatte arrivare appositamente dalla Svezia nella citta' del nord della Germania.
   Per via della mancanza di femmine, i pinguini dello zoo di Bremerhaven hanno sviluppato negli ultimi tempi evidenti tendenze omosessuali. A lungo sono stati visti insieme e amoreggiare, senza tuttavia dare dei piccoli, ritenuti importanti per non far estinguere la locale colonia di pinguini-Humboldt. A confermare la natura omosessuale dei pennuti e' stata nei mesi scorsi una analisi del Dna.
   Un anno fa, la direzione dello zoo tedesco aveva pensato di far arrivare quattro belle pinguine femmine dalla vicina Svezia,
in grado - si sperava - di sedurre gli irriducibili pinguini gay. I risultati sperati pero' non c'erano stati. In quell'occasione tuttavia dalla Svezia erano stati condotti a Bremerhaven anche dei pinguini maschi, in modo che le loro connazionali, in caso di insuccesso con i gay, come poi avvenuto, non restassero del tutto a bocca asciutta. Un nuovo tentativo e' stato fatto in questi giorni, e anche ora e' andato a vuoto, con i pinguini maschi che non si sono curati minimamente delle bellezze nordiche.
   Come ha osservato la direttrice dello zoo Heike Kueck, mentre lo scorso anno probabilmente le pinguine svedesi erano arrivate
troppo tardi per il periodo dell'accoppiamento, quest'anno il tentativo e' fallito per via dell'eccessiva timidezza delle femmine.
   ''Le svedesi si mostrano molto riservate e prudenti'', ha detto la direttrice. E i maschi hanno continuato a godersela fra loro. Il trasferimento e l'importazione di pinguine femmine dalla Svezia aveva gia' lo scorso anno causato aspre critiche e proteste da parte di organizzazioni omosessuali, finanche negli Stati Uniti. Gli attivisti gay infatti hanno accusato lo zoo di Bremehaven - con lettere e e-mail - di voler contrastare e privare con la forza i pinguini gay del diritto all'amore omosessuale.
(ANSA)

Tutto vero [*] ma d'altra parte tutto e' incominciato dai pinguini dello zoo di New York.

Ora, la domanda di rito: esiste sta' fantomatica analisi del DNA rivelatrice, (e in caso affermativo vorrei che vi si sottoponessero vari miei amici e conoscenti, naturalmente incluso il sottoscritto, cosi' per vederne delle belle. Insomma, siamo tutti etero convinti, e un test genetico non cambia niente, no?), o e' la solita balla di redattori d'agenzia troppo zelanti?

[*] Si ringrazia l'amico X., detto il Maestro.




permalink | inviato da il 8/2/2006 alle 19:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


7 febbraio 2006

Rocco e i suoi capelli

In onore di un maitre a penser del suo genere ancora in piena forma nella pubblicita' delle patatine Amica, e in attesa di celebrarlo degnamente domani (almeno per quelli a cui piace la patatina), stasera ci si guarda questo:






permalink | inviato da il 7/2/2006 alle 23:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 gennaio 2006

Luttazzi ci fa una pippa

Da Suzukimaruti c'e' un vivace dibattito nei commenti di un post del titolare sull'inutilita' di un voto a Rifondazione

SuzukiMaruti




permalink | inviato da il 26/1/2006 alle 15:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


26 gennaio 2006

Cambiare tutto, per non cambiare niente

Il Corriere oggi titola in prima pagina "Maturita': Esce greco al classico, matematica allo scientifico". Ecco, pare succedesse anche ai miei tempi

Corriere.it




permalink | inviato da il 26/1/2006 alle 15:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


25 gennaio 2006

Meester Van Die Lig

Ecco, facciamo le somme: c'e' qualcuno che nei prossimi due mesi vuole incontrarsi col tenutario di questo bloggello a Centraal Station, destinazione Rijksmuseum, per un weekend in citta' a discettare su luci (e fiammiferi, e accendini, ça va sans dire), biciclette, romanzi, vizi, stravizi, e quattrocentenari?




permalink | inviato da il 25/1/2006 alle 2:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


20 gennaio 2006

Baccanalia/2

Visto che non ho un'emerita cippa da fare a parte lavorare e discutere tutto il giorno, correre, mangiare, perdere tempo, leggere, fare il riccio, bere birra e lamentarmi, giu' coi test ad mentulam che circolano in rete: con l'ultimo, financo Stephen Elliott sarebbe orgoglioso di me

A Slave To BDSM


95%

Sex God


88%

A Romantic


40%

Virgin


5%

How are you in bed
created with QuizFarm.com




permalink | inviato da il 20/1/2006 alle 1:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa


19 gennaio 2006

Baccanalia/1

Repubblica sempre sulla notizia:

Mosca, 16.47 - RUSSIA: GELO RECORD, A RUBA LARDO E CONDOM, VINO AI MACACHI

Va a ruba sui mercati russi, stretti nella morsa del freddo polare, il lardo che e' considerato un cibo altamente energetico e si accompagna bene alla vodka. A Tyumen -in Siberia, dove la gente e' ormai rintanata dentro casa- c'e' stato anche un picco di vendite per i preservativi. E intanto mentre il circo 'Around the World', a Yaroslav (250 chilometri a nord di Mosca), continua a far bere la vodka ai suoi elefanti per innalzarne la temperatura corporea, anche negli zoo si corre ai ripari. A Libetsk, una citta' a sud di Mosca, i custodi hanno cominciato a dare, tre volte al giorno, il vino dolce ai macachi.




permalink | inviato da il 19/1/2006 alle 16:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


16 gennaio 2006

Goces y pasatiempos y falta de tiempo /5

[mode intimista on]

- domani alle sette e mezza dovrai lasciare il mio campo visivo che e' giovedi e devo andare al lavoro.
- sono un riccio incompreso, ecco.


[mode intimista off]




permalink | inviato da il 16/1/2006 alle 15:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


16 gennaio 2006

Goces y pasatiempos y falta de tiempo /4

Dieci anni di vita buttati via - o quasi. (via k)

You scored as Anthropology. You should be an Anthropology major!

Linguistics


100%

Philosophy


100%

Dance


100%

Engineering


100%

Psychology


100%

Anthropology


100%

Sociology


100%

Mathematics


92%

Theater


92%

Art


92%

English


83%

Journalism


83%

Biology


83%

Chemistry


33%

What is your Perfect Major? (PLEASE RATE ME!!<3)
created with QuizFarm.com




permalink | inviato da il 16/1/2006 alle 0:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa


13 gennaio 2006

Why being a mathematician is good for you

Business Week riflette sul fatto che al giorno d'oggi le skill dei matematici e degli statistici sono molto richieste.

BusinessWeek.com




permalink | inviato da il 13/1/2006 alle 15:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


13 gennaio 2006

It was seven years ago today/it was twenty-two years ago today [a little late]

Lengua 'nfeuga Jamin-a
lua de pelle scûa
cu'a bucca spalancà
morsciu de carne dûa
stella neigra ch'a lûxe
me veuggiu demuâ
'nte l'ûmidu duçe
de l'amë dû teu arveà
ma seu Jamin-a
ti me perdunié
se nu riûsciò a ésse porcu
cumme i teu pensë
destacchete Jamin-a
lerfe de ûga spin-a
fatt'ammiâ Jamin-a
roggiu de mussa pin-a
e u muru 'ntu sûù
sûgu de sä de cheusce
duve gh'è pei gh'è amù
sultan-a de e bagasce
dagghe cianìn Jamin-a
nu navegâ de spunda
primma ch'à cuæ ch'à munta e a chin-a
nu me se desfe 'nte l'unda
e l'ûrtimu respiu Jamin-a
regin-a muaé de e sambe
me u tegnu pe sciurtï vivu
da u gruppu de e teu gambe




permalink | inviato da il 13/1/2006 alle 1:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


10 gennaio 2006

Goces y pasatiempos y falta de tiempo /3

Oggi e' stata una giornata molto produttiva spesa tutta su un esoterico Invariance Approach to Probabilistic Encoding. Il fatto che faccia parte di una scarna quindicina di giorni soddisfacentemente produttivi - qui si considerano soddisfacentemente produttive le giornate nelle quali almeno noveore sono trascorse a concentrarsi senza pausa - negli ultimi tre mesi, non mi rende particolarmente orgoglioso. Pero' e' la quarta del 2006. Hallelujah.

Qui si continua a correre - e si considera che uno dei motivi per il quale il corridorio compreso tra Cheyne Walk e Chelsea Embankment e Battersea Park e' uno dei migliori percorsi di jogging londinesi, e' il passare per l'Albert Bridge e il Chelsea Bridge illumitati di sera.

[Solidarieta' alle influenzate]




permalink | inviato da il 10/1/2006 alle 2:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
sfoglia     marzo       
 
 




blog letto 227532 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Musica
Società
Letteratura
Sport
Tecnologia

VAI A VEDERE

Wittgenstein
Camillo
Emmebi
Le Stanze di Gaia
Leonardo
The Petunias 2.0
Squonk
Zittialcinema
Quarky
MicroBlogGiallo
Quattroeunquarto
VierBanalitaten
1972
Leibniz
Lo Spino nel Qlo
DottorConfuso
Macchianera
ConiglioCattivo
Gonio
Rolli
Giuda Maccablog
FdC
GasparTorriero
ManteBlog
Klamm
GiovaniTromboni
BrodoPrimordiale
Paferrobyday
Healing Iraq
Attentialcane
Rabbi
Chettimar
Motel dei Polli Ispirati
Scary Duck
Groucho Mele
Akille
White and Disturbed
McSweeney's
Random Acts of Reality
Magenta&Woland
Haramlik
Improbable Research
Nina & Rita
Room101
RestoDelMondo
Mike Matas
-->Entropicon<--


Quote/Unquote, I

"Mathematics is for those who want to know;
Poetry, for those who know."


Jaisalmer

Quote/Unquote, II

"La libertà dell'individuo è cosa della massima importanza; su essa e solo su di essa può germogliare la vera libertà del popolo"

"The liberty of the individual is the greatest thing of all; it is on this and this alone that the true liberty of the people can blossom."

Alexander Herzen, Dall'altra sponda (From the other shore)

Locations of visitors to this page

CERCA